Impianti elettrici
e cablaggi 

Elettricista iscritto
all'Albo professionale

per piccoli lavori elettrici
 
€ 24 all'ora

Elettricista


Tutti gli impianti eseguiti, alla consegna sono sottoposti a collaudi funzionali con presenza del Cliente e/o Ente preposto, con conseguente rilascio, al termine dei lavori, della relativa dichiarazione di conformità nel rispetto della Legge 37/08.
L’avviamento dell’impianto viene effettuato con il nostro supporto tecnico, con la possibilità per il Cliente di sviluppare un contratto d’assistenza tecnica e di manutenzione.

cablaggi1
cablaggi2
 

Si elaborano soluzioni razionali ed integrate in sintonia con le diverse esigenze del Cliente per quanto riguarda:

Impianto luce e forza motrice

Progettazione e realizzazione impianti di illuminazione, che garantiscono un adeguato comfort ambientale ed una buona visibilità, per rendere sicuro e agevole il posto di lavoro nel rispetto del D.Lgs. 81/08.
Gestiamo l’installazione dell’impianto a partire dal Vostro contatore ENEL, sino ad arrivare alla presa di corrente elettrica, suggerendo soluzioni ideali e personalizzate per la distribuzione incassata e/o da esterno, con canaline in PVC e accessori di comando/regolazione delle migliori marche.

 
cablaggi7

Cablaggio strutturato:

Massimo supporto per la progettazione, realizzazione e la verifica degli impianti di cablaggio strutturato per reti locali in categoria 5 e 6 atte a supportare le tecnologie UTP, FTP, STP, in conformità alle norme ISO CLASS D.
Disponibilità di strumentazione idonea a certificare il cabling a 200 Mhz (certificata da IBM).
Con il cablaggio strutturato è possibile riconfigurare le utenze del proprio impianto (telefoni e computers), in modo rapido e facile.
Ogni singola progettazione è strutturata per gestire l’impianto, tramite un piano di controllo personalizzato, per garantirne l’esecuzione a regola d’arte.

IMPIANTI ELETTRICI:

Le installazioni elettriche generalmente sono complesse; occorre quindi che gli impianti siano corredati di tutta la documentazione necessaria per la loro corretta identificazione e valutazione.

D.M.37/2008

Impianti soggetti all’obbligo della progettazione da parte di professionista iscritto agli Albi Professionali:

La documentazione deve essere conforme a quanto richiesto dalla Guida CEI 0-2 “Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici”.

Il progetto deve contenere:

  • Schemi elettrici
  • Relazione tecnica
  • Disegni planimetrici

Il progettista prima di iniziare il progetto dovra’ richiedere al Committente/Proprietario classificazione dei locali, in modo da indicare le misure di prevenzione e sicurezza da adottare.
Detta classificazione viene di solito realizzata a mezzo planimetria timbrata e firmata dal Committente ed inglobata al progetto.

Impianti non soggetti all’obbligo di progetto:

Il tecnico dell’impresa installatrice deve produrre un elaborato tecnico costituito almeno dallo schema dell’impianto da realizzare, inteso come descrizione funzionale ed effettiva dell’opera da eseguire, eventualmente integrato con la necessaria documentazione tecnica attestante le varianti introdotte in corso d’opera.

cablaggi4 cablaggi5
cablaggi6